megamuffin integrale

Muffin integrale con ribes rosso senza lattosio

Per chi è in cerca di un dolce da colazione buono e salutare (ottimo da pucciare nel cappuccino freddo),  ecco una ricettina veloce veloce, fatta con ingredienti bio, con farine  integrali e ricche di fibre, con i frutti rossi (pieni di antiossidanti) e senza lattosio! Per chi volesse fare una colazione assolutamente detox consiglio di abbinare questo tea, molto chic e parigino!

 

Muffin  gigante integrale con ribes rosso

4 uova Biologiche

200 gr di zucchero muscovado

80-100 ml di latte di mandorle (la variazione è data dalla grandezza delle uova che userete)

1 sacchetto di cremor tartaro (o altro agente lievitante)

1 bacca di vaniglia

50 gr di farina di mandorla Bio

200 gr di farina 00  integrale  Bio

40 gr di fiocchi di avena Bio

40 gr di farina di avena Bio

125 gr di ribes rosso Bio e molto fresco

1 pizzico di sale

 

Il procedimento è molto semplice, come tutti i dolci da colazione.  Si sbattono le uova intere con lo zucchero integrale, il pizzico di sale e la bacca di vaniglia (per veicolare il sapore e l’aroma, occorre sempre unire le spezie alla massa grassa, e l’unico grasso di questo dolce è nelle uova).  In una ciotola si mescolano la farina 00, la farina di avena, i fiocchi di avena, la farina di mandorle, ed il cremor tartaro (o l’agente lievitante che avete scelto). Una volta che il composto di uova e  zucchero è diventato ben spumoso, aggiungo piano piano  il mix di farine, montando sempre l’impasto, ed alternando le farine al latte di mandorle. Continuo così fino ad esaurimento degli ingredienti.  Alla fine aggiungo il ribes ben lavato ed asciugato, e mescolo delicatamente con una spatola in silicone.

Preparo uno stampo a cerniera di  circa 20 cm di diametro con un pochino di olio extravergine e della farina integrale, verso il composto ed inforno (a forno già caldo) a 180° per circa 40-50 minuti (è un composto molto morbido, ha bisogno di tempo per perdere la sua umidità).  Ovviamente se si preferiscono dei muffin monoporzione, basta sistemare il composto negli appositi stampi (da preferire  quelli in metallo,  perché veicolano meglio  il calore di quelli in silicone) e cuocere per 15-20 minuti.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...