torta di carote e cioccolato

Torta marmorizzata di carote e cioccolato fondente

Vorrei mangiare solo sano e genuino. Vorrei essere magra e un pò disinteressanta al cibo… ma sono tutto l’opposto, ed in questa mia continua lotta tra bene e male, tra gola e forma… ecco che è nata questa  torta di carote e cioccolato fondente, che devo dire rappresenta a pieno la mia estasi ed il mio tormento!

E’ una torta buona e nutriente, ottima per  la merenda di grandi e piccini, molto divertente anche  nella sua  presentazione maculata.
L’unico ma, è che è un dolce che sporca un pochino perché ha bisogno di due linee separate di preparazione, però ne vale la pena.
 
I più piccoli della casa si divertiranno tantissimo a girare gli impasti, versare i due composti a cucchiaiate, ed ovviamente a leccare ciotole e spatole!!
 
TORTA MARMORIZZATA DI CAROTE E CIOCCOLATO FONDENTE
 
Per la parte alle carote:
350 gr di carote grattugiate
150 gr di farina integrale bio
180 gr di miele (fiori a scelta)
50 gr di farina di mandorle
1 bustina di cremor tartaro
Latte 1 bicchiere
1 uovo
Zenzero e cannella in polvere, a piacere
1 pizzico di sale
 
Per la parte al cioccolato:
250 gr di cioccolato fondente al 70% (io uso il Lindt)
300 ml di latte
150 gr di farina 00 bio
½ bustina di cremortartaro
100 gr di zucchero integrale di canna (muscovado)
2 uova bio
1 pizzico di sale
 
Grattugio finemente ed a mano  le carote fresche (le lame estraggono il succo e si perderebbero tutti i nutrienti) le metto in una ciotola capiente ed aggiungo tutti gli altri  ingredienti, senza preoccuparmi troppo dell’ordine, perchè l’importante è mescolare bene con una spatola via via che li inserite. Fatto questo, ci si può dedicare alla parte al cioccolato.
 
Fondo  a bagnomaria il cioccolato con il latte, e lascio poi intiepidire il tutto girando continuamente. Inizio quindi a montare le uova con lo zucchero (io uso una planetaria, ma vanno bene sia le fruste elettriche che la frusta a mano), aggiungo quindi la farina, il cremortartaro ed il pizzico di sale, e quindi il composto di latte e cioccolato (ormai intiepidito).
 
Imburro ed infarino una teglia a cerniera del diametro di 26 cm, Sistemo  i due composti  all’interno di questa a cucchiaiate, cercando di alternare i colori. Procedo così fino alla fine dei due composti, livello la torta sbattendola leggermente sul piano di appoggio, e la inforno (in forno  già caldo  e possibilmente ventilato )  a 180° per 35-40 minuti. Porto poi la temperatura 160 °per altri 10 minuti. lascio intiepidire nel forno spento, ed aspetto che sia del tutto fredda prima di sformarla e serivirla.
 
Buon appetito
 
NOTE:
Per chi avesse problemi di intolleranze, o per i vegani,  tutto il latte vaccino  presente nella  ricetta può essere  tranquillamente  sostituito con quello di Soya (naturale o con aroma di vaniglia), e le uova possono essere sostituite con l’agar agar.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...