Pane cotto a legna

Sono in ritardo, sono in ritardo, sono in ritardo….. mi sento come il bianconiglio di Alice nel paese delle meraviglie, ed effettivamente non aggiorno da tanto il mio blog perche’ anche a casa sono impegnata a preparare nuove sorprese per gli amici di Alice.tv .

Ecco pero’ la ricetta del mio primo pane cotto nel forno a legna (nella casetta in montagna, a Leonessa, ho una vecchia cucina economica a legna, fuori uso da anni, ma rimessa a nuovo e perfettamente funzionante dal mio splendido marito).

E’ stata un’esperienza bellissima, anche se oltre ai tempi della lievitazione con pasta madre, ho affrontato anche i tempi di cottura “biblici” del mio vecchio fornetto a legna.

Il pane finito e’ stato un vero successo! Saporito, fragrante, dal sapore di pane vero! Io ho usato un mix di farina di kamut e grano duro senatore cappelli (so tutto, e sono d’accordo che la natura non deve essere oggetto di brevetti, e normalmente non acquisto kamut, ma mi e’ stata regalata parecchia farina e dovro’ pur usarla) . Il kamut poi altro non e’ se non una varieta’ di grano duro, quindi questa ricetta si puo’ rifare in qualsiasi modo, bastera’ mescolare due o piu’ varieta’ di grano duro.

Pane cotto a legna
250 gr di farina di kamut
250 gr di farina di grano duro “senatore cappelli”
180 gr di pasta madre 100% manitoba, con umidita’ 1:1 rinfrescata da tre ore
225 ml di acqua
Olio extravergine di oliva pugliese
Sale

Impasto tutto e faccio lievitare il pane nel cestello della planetaria con intorno dei sacchetti caldi di noccioli di ciliegia. Lascio lievitare un’ora e mezzo. Poi re-l’impasto e lascio lievitare al caldo per 3 ore. Poi re-l’impasto tutto e lascio lievitare in teglia per 6-8 ore, in luogo tiepido, e coperto con un panno di lino bianco e inumidito spesso.

Poco prima di infornare pratico dei tagli in diagonale e poi metto il pane nel forno a legna, ed attendo.
Io non ho molta esperienza nella cottura a legna, ma ho capito che si tratta di una vera cottura lenta, perche’ ci sono volute circa 3 ore per cuocere la pagnotta. Ma non so se sono tempi normali o se il mio forno e’ troppo vecchio ed ha delle perdite di calore.

Il risultato e’ stato cmq eccezionale ed e’ valso il tempo di attesa.

Buon appetito

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...