Tarte au fromage blanc

Stamani sul presto, a Roma c’era una pioggia fine e sottile, come quella del film “Sabrina” . Quando la meravigliosa Audrey Hepburn racconta che la prima sera che si arriva a Parigi ci si deve procurare una pioggia fitta e sottile , e si deve passeggiare per la citta’ senza ombrello. Quesa atmosfera mi ha quindi ispirata ed ecco cosa ho appena sfornato: Tarte au fromage blanc, ma in versione salata.

Ecco la mia ricetta, ispirata da quella dolce della Patisserie Lerch di Parigi

Tarte au fromage blanc

Per la brisèe:

300 g. di farina 0

150 g. di burro freddo di frigo a dadini

7 cucchiai di acqua molto fredda

1 cucchiaino e mezzo di sale fine

Per il ripieno:

300 gr di formaggio spalmabile

200 gr di robiola

2 cucchiai di panna acida

2 uova

Buccia di 1 limone

sale

Impasto la brisèe e la faccio riposare in frigorifero, poi la stendo e la sistemo nello stampo dal fondo estraibile che rimetto in frigorifero. Mescolo tutti gli ingredienti per il ripieno, metto tutto nello stampo da crostata e inforno a 180 gradi, lascio freddare completamente prima di servire.

ottima se servita, da sola, con una semplice insalatina, o con del salmone affumicato, o ancora con dei funghi porcini saltati in padella.

Buona, semplice e molto raffinata!

Buon Appetito

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...